Nuntereggaepiù

dito versoLa parola “antipatia” deriva dal greco anti (contro) e pathos: passione contro qualcuno.
L’antipatia si evidenzia con atteggiamenti ed espressioni, ma anche attraverso sguardi e gestualità.
Spesso l’antipatico è intelligente, e questa è un’aggravante. Lo stupido, invece, è tendenzialmente simpatico. La mimica facciale dell’antipatico, quando parla e quando ascolta, esprime disprezzo e sufficienza per chi gli sta di fronte. Tratta tutti con supponenza e le sue affermazioni sono sentenze. Chi lo contraddice non capisce niente, è prevenuto o invidioso. L’antipatico è altezzoso. Usa un tono sarcastico. Dategli una occasione di visibilità e sarà caustico e mellifluo al tempo stesso. Stravolge le teorie altrui a suo vantaggio. Urla, parla sulla voce degli altri, straparla e non ascolta. Esterna i suoi concetti, inequivocabili e incontestabili.
L’antipatico ha un’ elevata opinione di sé e poca stima per gli altri, ha sempre una risposta a ogni domanda ed è pieno di punti esclamativi.

Qualche esempio?

Renato Brunetta, Matteo Salvini, Daniela Santanchè, Alessandro Sallustri, Daniele Capezzone, Fabrizio Cicchitto, Maurizio Gasparri, Ignazio La Russa, Maurizio Belpietro, Povia, Matteo Renzi, Carlo Giovanardi, Giuseppe Fioroni, Francesco Boccia, Michaela Biancofiore, Michele Santoro, Vito Crimi, Roberto Calderoli, Mario Borghezio, Tarcisio Bertone, Andrea Scanzi, Mara Carfagna, Sergio Marchionne, Maria Stella Gelmini, Alessandra Mussolini, Renato Farina, Niccolò Ghedini, Gianroberto Casaleggio, Roberto Castelli, Vittorio Sgarbi, Al Bano, Gigi D’Alessio, Barbara D’Urso, Beppe Grillo, Vittorio Feltri, Flavio Briatore, Antonio Socci, Luca Zaia, Toto Cutugno, Fabrizio Corona, Mario Balotelli, Luigi Di Maio, Paola Binetti, Rocco Buttiglione, Laura Ravetto, Michela Vittoria Brambilla, Loretta Goggi, Stefania Prestigiacomo, Antonio Razzi, Lara Comi, Renata Polverini, Marcello Lippi, Maurizio Sacconi, Roberto Fico, Roberto Formigoni, Bruno Vespa, Franco Fiorito, Maria De Filippi, Luciano Violante, Letizia Moratti, Antonio Conte, Anna Maria Bernini, Maurizio Lupi, Maria Elena Boschi, Alessandro Di Battista, Simona Bonafè, Paola Taverna, etc. etc. etc…

Cantastorie

PS: Mi scuso con tutti gli antipatici che ho dimenticato di menzionare, ma li rassicuro che il sentimento che nutro per loro è altrettanto forte.

Annunci

One thought on “Nuntereggaepiù

  1. Mi permetto di aggiungere alla lista degli antipatici di Cantastorie quella gran maleducata (oltre che antipatica) di Luciana Littizzetto e tutta la schiera di uomini e donne che conducono quelle insulse trasmissioni da loro giudicate di “intrattenimento” pomeridiano, serale e domenicale, quale la già citata Maria De Filippi, Bonolis e tanti altri.
    E la cosa ancora più deprimente è che questi figuri tocca sopportarli in orari in cui tanta gente che ha come svago solo la televisione, vedi persone anziane o che stanno poco bene e sono costrette per lunghi periodi a soggiorni domiciliari forzati, anche se fa zapping con il telecomando solo loro trova, mentre trasmissioni interessanti o bei film vengono proposti solo in tarda serata, se non notte, e quindi la maggior parte delle persone è impossibilitata a vederli.
    Anche questa è mancanza di democrazia, che ne dite?

    LAURA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...