La disvelazione

di mimmoblog

euroOra, anche chi non voleva ammetterlo, deve piegarsi alla realtà dei fatti. Prima la questione dei migranti e poi la faccenda della Grecia hanno definitivamente messo in evidenza la vera natura dell’Unione Europea: una società per azioni, dove conta di più chi più azioni detiene.
L’Europa sognata da Altiero Spinelli, Ernesto Rossi ed Eugenio Colorni non c’è. E mai c’è stata. Col Manifesto di Ventotene, i padri fondatori tracciarono le linee di un’Europa federalista al di sopra di ogni singolo Stato, il cui obbiettivo primario consisteva nel creare un legame fatto di solidarietà e bene comune. Invece, abbiamo “scoperto” che gli interessi nazionali, legati soprattutto alla finanza e alla locale economia, vengono prima di ogni cosa. Abbiamo “scoperto” che il Fondo Monetario e la Banca Centrale contano più della Commissione e che Schäuble ha più potere della Merkel. È questo il disvelamento che più colpisce. Che la Germania fosse il maggior azionista dell’Europa era noto, ma che nulla si muove se non lo vuole herr Schäuble è un pugno in pieno viso. Persino i maggiori esponenti del partito socialista tedesco, Sigmar Gabriel e Martin Schulz, si sono piegati al suo diktat, pur di oscurare la luce del giovane premier greco. Perché, diciamola tutta, a molti leader europei le Istituzioni dell’Unione servono da vetrina per i personali destini elettorali interni al proprio Paese. Qualsiasi mossa, azione o scelta deve tener conto delle ricadute che ha sul proprio elettorato. Lo fanno Salvini e Grillo in Italia e Marine Le Pen in Francia, ma che lo stesso comportamento, in questo caso e in quello dei migranti così spudoratamente marcato, fosse anche di statisti acclarati è un qualcosa che ti fa cadere le braccia. E forse il vero europeista è proprio Tsipras, che ha anteposto il futuro del proprio Paese e dell’Europa agli interessi elettorali.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...