Salvate il soldato Boschi!

di Gianluca Bellentani — 

guidi 2

Federica Guidi

Sulle dimissioni della ministra per lo Sviluppo Economico Guidi, si sono lette in giro dichiarazioni che davvero lasciano sconcertati. Prese di posizione che sembrano accreditarsi sotto la voce “salviamo capra e cavoli”, che però non disperdono nessun dubbio. Proviamo insieme a leggerle queste dichiarazioni, fatte sia dal premier che dalla parte del Pd più vicina al Segretario, il cosiddetto “giglio magico”.

La ministra Guidi ha fatto una telefonata inopportuna.
Telefonata inopportuna? E noi dovremmo credere che la Magistratura si muove per una disdicevolezza? Qui si sta parlando di cose molto più gravi di una semplice “spifferata” al proprio compagno. Se la Magistratura apre un’inchiesta, ci saranno certamente motivi ben più probanti.

La ministra Guidi ha sbagliato e in questo governo, chi sbaglia si dimette.
Per la verità, la cosa è un po’ diversa. Qui non si parla di un errore, ma di un emendamento galeotto in puro stile berlusconiano. Questo modo di agire, che abbiamo sempre criticato quando lo facevano gli altri, adesso non può certo essere accettato. Certamente la Guidi, che oggi dichiara di non aver fatto nulla di male e di aver agito nella legalità, è stata costretta alle dimissioni da Renzi, ma la gravità di quanto è avvenuto rimane.

L’approvazione del decreto denominato Tempa Rossa è una cosa giusta.
Può anche darsi che quel provvedimento sia giusto e sacrosanto, ma questo non spiega perché l’emendamento Guidi esce dallo Sblocca-Italia e poi entra nella legge di stabilità, per giunta di notte,
E, soprattutto, come mai una “cosa” così “giusta” porta alle dimissioni della ministra, per altro considerata efficiente e bravissima? E se invece di una telefonata inopportuna si trattasse di uno scambio di favori o, più in generale, aleggia il timore che emerga una certa opacità di comportamento di questo governo?

Quanto è accaduto ricompatta il Pd.
Da quanto è emerso ieri in Direzione sembra proprio il contrario (Tu, Matteo, non sei all’altezza di fare il Segretario, ha detto Cuperlo). Se poi il fatto che la minoranza dem e altri fuoriusciti rimandino al mittente la richiesta di appoggiare la sfiducia al governo da parte di Grillo viene vista come un ricompattamento, ognuno ha le proprie visioni e i propri deliri. Quello che chiede la minoranza non è la caduta del governo, posizione che chi dissente da Renzi lo ha più volte dimostrato.

Se queste sono le dichiarazioni del Premier, motivate dal proprio ruolo, i commenti dei renziani sono davvero ancora più incomprensibili. Eccone alcuni:

Il Pdl-Forza Italia ha fatto di peggio.
E quindi? cos’è questa, una gara a chi fa meno porcate?

La Guidi ha agito bene dimettendosi.
E che cosa avrebbe dovuto fare di diverso?

In fondo lo sapevano tutti che la Guidi è una berlusconiana.
È vero, era noto. Rimane il fatto che, a differenza di persone come Alfano o Lorenzin, a cui sono stati dati ministeri per farli entrare nel governo, la Guidi è stata scelta proprio da Renzi e non da altri, e, si sa, chi sceglie i propri collaboratori, almeno oggettivamente, è responsabile del loro operato.

renzi e boschiÈ abbastanza chiaro che la necessità per il Pd renziano è di far quadrato intorno alla ministra Boschi (prendete me!, ha detto Renzi) e con le dimissioni spintanee della collega Guidi si voleva mettere a tacere ogni cosa al fine di evitare un’ulteriore ondata di illazioni e dicerie che da sempre coinvolgono la Boschi e che ancora non è chiaro quanto siano giustificate. Pare che la precipua mission sia quella di salvare la “graziosa fanciulla” dai brutti, sporchi e cattivi delle opposizioni, in particolare dai pentastellati.

Personalmente, reputo la ministra Boschi una persona preparata, che regge un dicastero non certo facile. Pur non avendo grande esperienza, ha dimostrato piglio e determinazione anche in momenti difficili, come quando riferì in Aula sulla questione Banca Etruria e le implicazioni familiari che ancora la riguardano. Rimane comunque il fatto che, in questo caso, la Boschi non può uscirne con un’alzata di spalle (Il ministro dello Sviluppo Economico, cioè io, è tenuta a firmare tutti gli emendamenti del governo, ha dichiarato). Se si è resa conto degli sviluppi familistici che avrebbe avuto l’emendamento Guidi, ne è responsabile quanto lei; se invece la Boschi ha agito con disinvoltura burocratica allora, si è comportata con leggerezza, e non per questo la cosa è meno grave.

E’ giusto quindi che anche lei rassegni le dimissioni? Forse no, ma un chiarimento in Aula dovrebbe comunque esserci. Stupisce invece che Renzi urli ai quattro venti che se la ministra venisse “fatta fuori”, il governo andrebbe a casa e con lei anche la legislatura. Ora io capisco che Maria Elena Boschi sia il prototipo di quelle persone che Renzi vorrebbe intorno a sé: brava, giovane e bella, ma quando mai si è visto un governo la cui sopravvivenza dipende solo dalla permanenza di un singolo ministro?

La vera domanda da porsi è questa.

Annunci

3 thoughts on “Salvate il soldato Boschi!

  1. Dici la Boschi “brava” ? Non sappiamo niente del suo lavoro al governo, se si vuole si puo’ solo ipotizzare. La Bravura finora è consistita solo nella “bàtola”(noi la chiamiamo così la facilità di parola vacua) ; non dirmi che la difesa del padre era una roba politicamente seria : ha puntato tutto sui buoni sentimenti.

  2. La logica non sta a casa Renzi : “La Guidi si è dimostrata responsabile perchè non ha atteso un momento per dimettersi ” . Le daremo la medaglia : con questo concetto puoi fare le porcate piu’ immonde , ma se ti penti sei assolto ed anzi acquisti benemerenze nella considerazione morale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...